1500 partecipanti alla minimaratona “SCATTA IN TESTA” 2017

UN MARE DI COLORE HA INVASO MARINA DI RAVENNA PER LA DUE GIORNI DI SPORT, MEDICINA E SOLIDARIETA’

30 luglio 2017, Marina di Ravenna – Un mare di colore ha invaso Marina di Ravenna questo weekend. Circa 1500 runners hanno corso una coloratissima 5 chilometri a sostegno della ricerca scientifica. In un tripudio di colori la minimaratona “Scatta in testa”, quest’anno charity partner della manifestazione Color Vibe, ha coinvolto grandi e piccoli, uniti dalla voglia di divertimento e solidarietà: per ogni iscrizione sono stati infatti devoluti 1.50 € all’AIC Onlus (Associazione Italiana per Lotta contro le Cefalee).

Tinti di verde speranza, rosso passione, azzurro cielo i runners sono partiti dalla Marinara della cittadina ravennate, percorrendo una energica 5k non competitiva che, dal porto turistico alla pineta, si è snodata in un’esplosione di gioia e colori lungo le strade della località turistica romagnola. Un percorso di divertimento ed energia, ma anche di benessere e solidarietà. Uno scoppiettante gemellaggio con Color Vibe che corona i già 4 anni di successi di Scatta in testa.

Dal 2014 Scatta in testa è la corsa dedicata a chi soffre di cefalea. Una manifestazione che quest’anno ha esplorato la correlazione, tanto ancestrale quanto scientifica, proprio tra colori, umore e parametri vitali: un viaggio immaginario nel cervello umano e nelle reazioni fisiologiche che si verificano alla vista del blu, del giallo o del rosso. Non tutti i colori sono uguali per il cervello e diversi sono gli effetti che questi determinano sul nostro stato d’animo, sulle nostre prestazioni fisiche nonché sui parametri vitali, quali ad esempio pressione arteriosa e frequenza cardiaca.

Il servizio di TG RAI SPORT

«L’iniziativa – ha spiegato il Professore Piero Barbanti, Presidente dell’AIC e Direttore dell’Unità per la cura e la ricerca su cefalee e dolore dell’IRCCS San Raffaele Pisana – è stata un’originale e divertentissima occasione per insegnare al paziente a curare la propria cefalea rallentando un cervello spesso troppo veloce in un corpo lento, sfruttando quest’anno, grazie all’incontro con la COLOR VIBE, i benefici neurologici dello sport e dei colori per la nostra salute, per il nostro umore e per le nostre performance fisiche».

L’iniziativa, patrocinata da Comune di Ravenna, Ficef e Anircef, è promossa da AIC – Associazione Italiana per la Lotta contro le Cefalee e gestita dal Ravenna Runners Club in collaborazione con: Bagno Obelix, Lions Club Ravenna Bisanzio, Comune di Ravenna, Allergan, MSD, Fondazione Cassa di Risparmio di Ravenna, Cefaly, Penta (Nutrizione Integrata), Laborest, Angelini, Clar Petroli,  Elytra Pharma, Ecupharma,  Biosphaera, Avia, FB Health. Official supplier della due giorni Gatorade.

L’evento è stato inaugurato ufficialmente con il “TALK&CHARITY EVENT” di venerdì 28 luglio presso il Bagno Obelix: cena a favore dell’Associazione Italiana per la lotta contro le Cefalee AIC, che ha visto la partecipazione di più di 150 persone, con esperti, giornalisti, musicisti, cantanti lirici, personaggi dello spettacolo e campioni sportivi. Come da tradizione sempre al Bagno Obelix, nel corso della giornata di sabato, è stato possibile usufruire di consulti gratuiti effettuati da medici specialisti in cefalee.

Inserita a maggio già nel programma della Wellness Week, quest’anno la due giorni si è arricchita inoltre di due fantastiche novità. Tra queste il concorso fotografico “Scatta e vinci: in una foto la tua vittoria”, la cui vincitrice Emma Strocchi è stata premiata nel corso della serata finale “ScattaFest”, sabato sera in piazza Dora Markus, grazie al suo scatto intitolato “Quiete”, selezionato da Paolo Genovese, presidente della Giura del concorso. Tra i momenti più emozionanti della serata un concerto lirico, che ha visto l’esibizione del soprano Sabrina De Sanctis, del tenore Delfo Paone e, al piano, il maestro Davide Dellisanti.

Lo spot di Scatta in testa 2017
edited by Alessandro Colavito

On July 30th, 2017, posted in: Eventi, News by